SUAP

AVVISO

 

NELL’OTTICA DI OFFRIRE UN SERVIZIO MIGLIORE AL CITTADINI E, DI PIU’ FACILE UTILIZZO, E’ STATA ADOTTATA UNA PIATTAFORMA PER L’INOLTRO DELLE PRATICHE ALLO SPORTELLO UNICO, PERTANTO LE PRATICHE DA INOLTRARE AL SUAP DOVRANNO ESSERE ESCLUSIVAMENTE TRASMESSE, PREVIA REGISTRAZIONE ED ACCREDITAMENTO, ATTRAVERSO il sito web IMPRESA IN UN GIORNO Impresainungiorno.Gov.IT

 

Contesto normativo di riferimento (D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160)

 

Manuale funzioni compilazione pratica

 

Le segnalazioni di inizio attività e le istanze pervenute a far data dal 18.10.2018 tramite pec: 

suap.frattamaggiore@asmepec.it saranno ritenute nulle.

 

SEDE DELLO SPORTELLO

Piazza Umberto I 

Tel. 0818890279/280

ORARI SPORTELLO

Martedì e Venerdì alle ore 10:30 alle 12.30

Giovedì alle ore 15,00 alle 17,00

 

Vai allo Sportello Unico delle Attività Produttive

 

 

 

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

 

ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE

 

L’avvio di nuove attività di somministrazione nell’ambito di tutto il territorio comunale ha come condizione preliminare l’acquisizione di requisiti di qualità che sono diversificati per zona, così come indicati nel Regolamento per la programmazione delle attività di somministrazione di alimenti e bevande, approvato con delibera di Giunta Comunale n. 23 del 12 luglio 2011.

Il possesso di tale requisiti è obbligatorio nei seguenti casi:

a)apertura di nuovo esercizio;

b)trasferimento di sede in nuovi locali;

c)ampliamento delle superfici di somministrazioni comportante modifiche edilizie ai locali;

d)ristrutturazione dei locali, intesa come modifica strutturale con diversa ripartizione interna dei locali e solo se rilevante sotto l’aspetto igienico-sanitario.

In caso di apertura, trasferimento sede, modifica dei locali di una attività di somministrazione si deve inoltrare la pratica in oggetto attraverso la piattaforma per l’inoltro delle pratiche allo Sportello Unico e di allegare alla stessa il modulo “domanda per attività di somministrazione” e la dichiarazione asseverata dei requisiti”.

 

Allegati:

Regolamento per la disciplina dell’esercizio dell’attività di somministrazione

Domanda autorizzazione per nuovo esercizio di somministrazione

Dichiarazione asseverata dei requisiti a firma congiunta del titolare/leg.rapp e del tecnico abilitato (per trasferimento sede, modifica dei locali)

 

 

NOTIFICA SANITARIA

 

- Istruzioni       

Tutte le attività di produzione, trasformazione, trasporto, magazzinaggio, somministrazione e vendita sono soggette a procedura di registrazione, qualora non sia previsto il riconoscimento ai sensi del Regolamento CE n. 853/2004. Ogni operatore del settore alimentare deve quindi notificare all’autorità competente, al fine della sua registrazione, ogni stabilimento posto sotto il suo controllo, laddove per stabilimento si intende ogni unità di un’«impresa alimentare» a sua volta definita come “ogni soggetto pubblico o privato, con o senza fini di lucro, che svolge una qualsiasi delle attività connesse ad una delle fasi di produzione, trasformazione e distribuzione degli alimenti” (Art. 3 del Reg. CE n. 178/2002). Con la delibera n. 318 del 21/05/2015, pubblicata sul BURC del 01/06/15, la Giunta regionale ha emanato le nuove procedure per la registrazione ed il riconoscimento degli stabilimenti che a qualsiasi titolo ineriscono la sicurezza alimentare e la sanità pubblica veterinaria. 

La notifica sanitaria costituisce una parte della SCIA amministrativa da inviare ai SUAP contestualmente all’avvio/modifica dell’attività e dovrà essere inviata esclusivamente tramite il sito Web impresa in un giorno.

Per individuare gli allegati da inviare si consiglia di consultare la master list rev 8 facilmente rinvenibile sul sito http://www.gisacampania.it/gisasuap.html  

Inoltre, dovrà allegarsi copia del versamento diritti istruttoria a favore dell’ASL secondo il tariffario sotto indicato.

Gli utenti per dettagliatamente individuati nella mast

                       

- Adempimenti  

Nei casi di variazioni soggettive (variazione titolarità, ragione sociale, rappr. Legale etc) occorre dichiarare gli estremi della precedente registrazione e/o autorizzazione.

 

INDICAZIONI PER IL PAGAMENTO ASL

Il versamento deve essere effettuato con bonifico bancario codice IBAN IT57E0101040100100000300018 intestato a : A.S.L. NA2 Nord presso Banco di Napoli Ag. di Pozzuoli causale: notifica per registrazione di alimentare:

• di euro 60 registrazione O.S.A e imprese alimentari,

di euro 80 SCIA per sagre, fiere, feste paesane e similari,

• di euro 20 aggiornamenti SCIA con esclusione delle volture.

           

- Riferimenti di Legge    

Regolamento CE n. 852/2004

D.Lgs. 193/07, Attuazione della direttiva 2004/41/CE relativa ai controlli in materia di sicurezza alimentare e applicazione dei regolamenti comunitari nel medesimo settore;

 

 
ASSIMIBILITA’ SCARICHI ACQUE REFLUE

 

Autocertificazione ATO 2

 

 

Provincia di Napoli

Rubrica “ INFORM.Arti. News 

Guida operativa ai finanziamenti, alle agevolazioni, alla formazione e alla normativa del lavoro per le PMI nei settori del commercio e dell'artigianato

 

http://www.provincia.napoli.it/Micro_Siti/Attivitx_Produttive/Navigazione_Sinistra/Artigianato/

.

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 1.324 secondi
Powered by Simplit CMS